Oggi vorrei parlarvi di un breve testo che ho letto in questi giorni, L’ho uccisa perché l’amavo. Falso! di Loredana Lipperini e Michela Murgia.

Il libro cerca di smontare gli stereotipi legati al tema del femminicidio, attraverso delle interessanti riflessioni.

Ho trovato questo libro, seppur di qualche anno fa (è stato pubblicato nel 2013), ancora molto attuale. Le argomentazioni poste nel testo sono ahimè valide anche oggi, e questo testo è utile per delineare i punti chiari sul tema. Molto interessante è anche il contributo finale, di Isoke Aikpitanyi dell’Associazione vittime ed ex-vittime della tratta.