Ciao a tutti! Oggi vi vorrei proporre la recensione di un libro che ho letto un paio di anni fa e che ho trovato molto interessante, Il mare nasconde le stelle di Francesca Barra.

Questo libro, assolutamente non di finzione, racconta la vera storia di Remon, che nel 2011, all’età di 14 anni, giunse in Italia come profugo dall’Egitto, Paese in cui era perseguitato per la sua fede cristiana. Attraverso le parole di Francesca Barra, Remon racconta la sua vita in Egitto, con i suoi amati genitori e suo fratello, il difficile viaggio per mare e il suo arrivo in Italia, di cui spiega il procedimento dell’accoglienza. Come racconta nelle ultime pagine, per fortuna Remon ha trovato una famiglia qui in Italia.

L’ho trovata una lettura molto interessante. Non volendo scendere nel discorso politico, credo che si senta parlare tanto dei migranti, dimenticandosi delle volte che si sta parlando di persone, con un passato, un’identità e delle aspirazioni. Mi ha fatto piacere conoscere Remon attraverso le pagine di questo libro, in cui ho trovato un adolescente come tanti, con i suoi sogni e i suoi desideri, ma anche con una grandissima forza, quella di chi decide di partire dal proprio paese, allontanandosi dai propri affetti, per avventurarsi verso l’ignoto.